Torre T3 a Sagron-Mis

La porta di accesso al Sistema 3 di Dolomiti UNESCO del Trentino

La torre panoramica
La torre osservatorio è situata in una posizione privilegiata tale da consentire una panoramica sulle meravigliose vette delle Pale di San Martino e sul Cimonega, oltre che su tutto il territorio circostante.  Una parete di arrampicata sportiva caratterizza un lato della struttura, rendendola un punto di incontro anche per climbers internazionali.

Mese di luglio 2020 - Corso di arrampicata con una guida alpina
Tutti i giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00
Costo: €60,00
Età: 7-14 anni
Per info, Rocco Romagna: tel 335 1045570


Torre T3 è un modo per valorizzare un patrimonio naturale fatto non solo di nude rocce, ma anche di flora, di fauna e di tanta ricchezza sul piano culturale e sociale fatto di storia e di tradizioni secolari.

La Torre T3 supera i 30 metri di altezza e risulta perfettamente inserita nell’ambiente circostante, grazie all’impiego di materiali quali il legno di larice non trattato, alluminio riflettente, piante rampicanti e giochi di trasparenza luminosa. L’accesso è consentito anche ai portatori di disabilità grazie ad un ascensore che dalla base consente di arrivare fino alla coffa, dove è situato il punto di osservazione.

La torre è inoltre il portale d’ingresso del sentiero interpretativo, anello della lunghezza di 7 chilometri con partenza dallo Chalet Giasenei, che è stato dotato interamente di totem, i quali trattano, a seconda del luogo in cui sono posizionati, i quattro temi rappresentativi di questa piccola realtà trentina: legno, erba, alpinismo e geologia.


COME RAGGIUNGERE SAGRON-MIS?
Gli abitati di Mis e Sagron si raggiungono da Primiero valicando il passo Cereda in meno di mezz’ora!


webcam
booking
discover smart
social
Outdoor