Ponte Tibetano in Val Noana

Settanta metri di lunghezza, quasi trenta di altezza. È il ponte tibetano della val de Riva, la nuovissima attrazione che a partire dal 2019 collega il Rifugio Fonteghi alle località di Caltena e ai prati di San Giovanni.

Il ponte, collocato in posizione panoramica sul rio Giasinozza, permette di ammirare dall’alto il lago della Noana, bacino artificiale di considerevoli dimensioni che si estende nella vallata sottostante, vero e proprio paradiso per i pescatori locali. 

Costruito a partire da quattro grosse funi in acciaio ancorate alla parete rocciosa, il ponte sospeso è transitabile solo da pedoni o dai ciclisti che si avventurano fin qui nel percorso ad anello che lungo il suo itinerario arriva a toccare il Rifugio Vederna, il Rifugio Fonteghi e il Rifugio Caltena (Tour 2261 outdooractive.com).

La zona, completamente circondata da boschi secolari, è facilmente raggiungibile anche per chi si reca in val Noana per provare l’emozionante canyoning con le Guide Alpine “Aquile” di San Martino, un avventuroso percorso tra pozze di acqua cristallina e strette gole di roccia a soli venti minuti di cammino dal ponte sospeso.
Escursioni
Itinerari Bike
Agility Forest
Pump Track Primiero
webcam
booking
discover smart
social
Piste & Impianti