Modifiche viabilità sentieri e strade forestali

17/07/2024
Si segnalano le seguenti chiusure/limitazioni d’accesso che interessano sentieri/strade forestali:

PANEVEGGIO:
  • Località Val Minera chiusa per lavori boschivi a partire dal 15 luglio per circa 20 giorni lavorativi. Per garantire la sicurezza la contemporanea fruibilità dell'area, è in previsione la sola chiusura del ramale di sentiero U42, mentre rimane aperto il percorso U38.
  • Strada forestale denominata Costa Bocche e sentiero nr. 626 che da Paneveggio conducono alla Malga Bocche, sono chiusi. Per giungere alla malga da Paneveggio, è percorribile il sentiero che transita lungo la Val Minera nr. U38 e che diparte a lato della mensa forestale.

SAN MARTINO DI CASTROZZA:
  • Sentiero attrezzato "del Cacciatore" n. 742 dal rif. Velo della Madonna al rif. Pradidali, nel tratto tra intersecazione con sentieri 747 e 719 ("Portela") chiuso per tutta la stagione.
  • Strada forestale denominata “Pian del Termen” nel territorio catastale di Siror, dal bivio strada Bedolé fino alla località Pian del Termen, chiusa fino al termine dei lavori di ripristino.
  • Il percorso consigliato per chi sale a Malga Valcigolera da San Martino di Castrozza a causa della presenza del cantiere per la realizzazione della nuova cabinovia Valcigolera è lungo il Sentiero Heidi, onde evitare di attraversare la strada forestale, solitamente percorsa dai mezzi del cantiere. Il sentiero richiede circa un'ora e mezza di cammino e non presenta particolari difficoltà. Per lo stesso motivo, si sconsiglia di raggiungere la Malga con passeggini o in bicicletta. 

PRIMIERO E DINTORNI:

  • Sentiero SAT E734A Camillo Depaoli, da forcella Col dei Cistri alla Val Male nel territorio catastale di Tonadico I e Siror chiuso per lavori di messa in sicurezza.
  • Strada forestale denominata “Coradela” nel territorio catastale di Siror, in località Coradela, chiusa dal 10 al 31 luglio 2024.
  • Strada forestale Agnerola da loc. Val Caora chiusa dall'1 al 19 luglio dalle 7.00 alle 17.00 (sabato e domenica esclusi).
  • Strada forestale “Paloni”, nel territorio catastale di Transacqua, chiusa dal 13 marzo fino al ripristino della sede stradale.
  • Strada forestale denominata “Dismoni” in località “Val Serena” e sentiero SAT E355, dal bivio con la strada comunale “Guastaie” al bivio con la strada forestale “Dismoni”, nel territorio catastale di Siror, chiusi dal 12 al 31 luglio 2024.
  • Strada comunale “Cosaipi” nel territorio catastale di Siror, chiusa dal 15 al 18 luglio 2024
  • Strada forestale denominata “Pont Alt”, dal bivio con la strada forestale “Crel” al bivio con la strada forestale “Val Scura”, nel territorio catastale di Siror, chiusa dal 17 luglio al 9 agosto 2024.

VALLE DEL VANOI:
  • Sentiero nella frazione di Prade, dalla località Coroni alla località Bosi, chiuso per franamento sentiero.
  • Strada forestale di tipo B "CICONA - BOALON" nel C.C. di Canal San Bovo chiusa fino al giorno venerdì 2 agosto 2024 per lavori di esbosco legname.
  • Tratto della ex strada militare forestale di tipo A "Val Zortei" dall'incrocio della strada forestale Salvania al ponte della Val Zortei c.c. di Canal San Bovo chiusa dal giorno sabato 1 giugno 2024 fino al giorno venerdì 2 agosto 2024 per lavori di esbosco legname.
  • Strada forestale di tipo A "Val Dorda" nel c.c. di Canal San Bovo chiusa fino a fine lavori per esecuzione lavori di esbosco.
  • Strada forestale di tipo A "Fiamenela" dal bivio Fiamena a Fiamena nel comune di Canal San Bovo chiusa fino al 31 luglio 2024.
  • Strada forestale di tipo B "Fiamena" chiusa fino al 29 settembre 2024.
  • Sentiero “Scomprà – Rore e sentiero Canal – Prade” nel comune catastale di Canal San Bovo, chiuso dal 18 aprile fino alla messa in sicurezza per pericolo caduta piante.
  • Strada forestale di tipo B "Reganel-Val Svaizera" chiusa per lavori di esbosco dal giorno 8 luglio al 31 luglio 2024.

Se ami la montagna, sai già quanto possa essere emozionante fare un'escursione in quota, percorrere una via ferrata o cimentarti con l'arrampicata: l'importante è farlo con prudenza, con un approccio consapevole e attento: CLICCA QUI E SCOPRI LE 10 REGOLE DA SEGUIRE PER VIVERE LA MONTAGNA CON PRUDENZA!
webcam
booking
esperienze
Outdoor
social