DolomitIncontri: Gino Vignali

il 26/08/2022 ore: 18:00 Località: San Martino di Castrozza Luogo: Sala Congressi Abstract: Il salotto culturale più in quota delle Dolomiti!

Gino Vignali

“I milanesi si innamorano il sabato”
(Solferino)

Suspense, erotismo, umorismo sono gli ingredienti vincenti di un romanzo che, giocando abilmente con dubbi e ossessioni, incertezze e desideri, incanta il lettore in un riverbero di luci e ombre.
Come l’acqua del lago, quando sembra calma ma non lo è.
Questa storia si apre con una donna nuda, morta con la cintura di un accappatoio attorno al collo, ma che non è detto sia stata strangolata.
Continua con un sospettato mezzo siciliano, mezzo tunisino e mezzo croato, misterioso per intero.
Si inoltra in un’operazione di contrasto al narcotraffico, che potrebbe essere legata al delitto ma anche no.
Insomma: è una storia in cui quasi niente è come sembra.
Poche le certezze, per il puntiglioso ispettore Giovanni Armani e l’acido procuratore Giacomo Cacciaguerra, che indagano sull’omicidio a fianco – ma preferirebbero starne ben lontani – del disastroso ma inspiegabilmente fortunato agente Salvo Buonfine.
E pensare che Armani, quando in seguito a una tragedia sul lavoro ha dovuto farsi trasferire da Milano, aveva pensato che la questura di Como, città d’origine della sua famiglia, sarebbe stata un porto tranquillo. Eppure, forse, tra i colpi di scena di un’investigazione complicata si nasconde anche un colpo di fulmine. Dopo la fortunata tetralogia riminese con protagonista Costanza Confalonieri Bonnet (che torna in un prezioso cameo anche in questo nuovo romanzo), Gino Vignali cambia atmosfere e personaggi ma mantiene intatti il tono scanzonato e il ritmo incalzante che contraddistinguono i suoi fortunati gialli.

Gino Vignali è nato a Milano. Con l’amico Michele Mozzati forma la celebre coppia Gino&Michele: tra le tante attività, hanno partecipato alla nascita del cabaret Zelig e sono gli editori dell’agenda Smemoranda.
Dopo i vari libri scritti con Michele, Gino ha esordito come giallista con Solferino con La chiave di tutto (2018), a cui sono seguiti Ci vuole orecchio (2019), La notte rosa (2019) e Come la grandine (2021)

San Martino di Castrozza,
Sala Congressi, ore 18.00



webcam
booking
discover smart
Outdoor
social