Primiero Dolomiti Festival: da Mozart a Gershwin

il 19/10/2019 ore: 20:30 Località: Transacqua Luogo: Transacqua - Auditorium Intercomunale Abstract: XIV Edizione
Quintetto di fiati dell’orchestra Haydn di Bolzano e Trento.

Il Quintetto a fiati dell’Orchestra Haydn si forma all’inizio degli anni 2000 con l’esigenza di affiancare all’attività sinfonica un percorso musicale cameristico di ampio respiro che ha consentito ai musicisti di confrontarsi con un linguaggio musicale che permette di esaltare le diverse individualità e allo stesso tempo trovare nella fusione di intenzioni e suoni un importante crescita artistica.

Francesco Dainese, si è diplomato al Conservatorio “Cesare Pollini” della sua città sotto la guida di Clementine Hoogendoorn Scimone. Si è perfezionato con András Adorjan, Conrad Klemm e Alain Marion a Saluzzo e con Jean-Claude Gérard a Hannover. Ha maturato esperienze in orchestra con il Teatro dell’Operadi Roma, I Solisti Veneti e il Teatro Comunale di Treviso. Dal 1990 è primo flauto dell’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento.

Gianni Olivieri, si è diplomato presso l’Istituto musicale “Luigi Boccherini” di Lucca sotto la guida di Angelo Bianchi. Si è perfezionato con Pietro Borgonovoa Fiesole, con Paolo Pollastri e con Hansjörg Schellenberger a Siena. Ha collaboratocome primo oboe con l’Orchestra Giovanile Italiana, l’Orchestra Internazionaled’Italia, l’Orchestra Regionale Toscana, le Orchestre dei Pomeriggi Musicali di Milano, dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e del Teatro dell’Opera diRoma, la Sinfonica di San Remo, la rai di Torino e l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia. Dal 1997 è primo oboe dell’Orchestra Haydn.

Stefano Ricci, è diplomato nel 1985 presso la sede di Fermo del Conservatorio“Gioacchino Rossini” di Pesaro. Si è perfezionato con Gaspare Tirincanti e con Anthony Pay a Biella. Ha suonato nelle Orchestre del Teatro Lirico di Cagliari, della Svizzera Italiana di Lugano, nell’Orchestra da Camera di Mantova, la Filarmonica Marchigiana, la Toscanini di Parma, la Filarmonica Italiana di Piacenza, l’Internazionale d’Italia e nella Sinfonica della rai di Torino. Dal 1995 è primo clarinetto dell’Orchestra Haydn.

Alexander Perathoner, allievo di Carmelo Giacometti al Conservatorio di Bolzano nonché di Guido Corti, Barry Tuckwell e Radovan Vlatkovic, premiato alconcorso “Jugend musiziert” in Austria, già primo corno dell’Orchestra Giovanile Italiana e della Junge Österreichische Philarmonie, dal 1998 ricopre il ruolo di terzo corno con obbligo del primo nell’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento.

Flavio Baruzzi, si è diplomato brillantemente nel 1993 presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano sotto la guida di Evandro Dall’Oca. Dal 1993 al 1999 ha ricoperto il ruolo di primo fagotto presso l’Orchestra Sinfonica di Milano “Giuseppe Verdi”. Nel 1996 ha partecipato al Festival di Ravenna con i Wiener Philharmoniker diretti da Riccardo Muti e ha iniziato a collaborare con l’Orchestra del Teatro alla Scala, anche in qualità di primo fagotto. Nel febbraio 2000 ha vinto il concorso di primo fagotto presso l’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento.

Programma
  • W.A. Mozart, "Serenata in B-Dur K 370a Gran Partita";
  • G. Rossini, "Ouverture L'italiana in Algeri";
  • P.I. Tschaikowsky, "Lo Schiaccianoci op. 71";
  • G. Gershwin, "Un americano a Parigi";

Francesco Dainese - flauto
Gianni Olivieri - oboe
Stefano Ricci - clarinetto
Alexander Perathoner - corno
Flavio Baruzzi - fagotto

Ingresso: €12,00 interno, €7,00 ridotto.

Fiera di Primiero, Auditorium Intercomunale, ore 20.30
webcam
booking
discover smart
social
Piste & Impianti