"Nessuno è Somaro"

ore: 21:15 Località: San Martino di Castrozza Luogo: Sala Comunale Casa della Montagna Abstract: Storie di scolari, di genitori e di insegnanti
Marina Zoppello e Giacomo Stella presentano il libro "Nessuno è Somaro".

«I modi di apprendere del mio bambino non rientrano nella normalità. I suoi occhi interrogativi mi chiedono perché, e se è grave. E io a volte lo tratto come fosse solo un voto, un compito da svolgere, o una strategia da sperimentare».
E' uno stralcio di una delle tante storie che danno l’avvio a questo libro, i cui autori sono da anni impegnati nella cura dei disturbi dell’apprendimento – dalla dislessia, alle discalculie al disturbo di attenzione.
Dalle loro esperienze in ambito clinico emergono racconti scolastici di disagio, di conflitti e incomprensioni tra insegnanti e genitori; vicende talvolta a lieto fine, più spesso storie di sofferenza per l’intera famiglia, perché i disturbi «nascosti» sono ancora difficili da riconoscere e accettare.
E' possibile pensare la scuola come un luogo dove nessuno resti indietro e ogni studente possa vivere serenamente il suo percorso d’istruzione?"

Un libro provocatorio, appassionato e toccante, con un progetto e un auspicio: perché la scuola possa essere il posto migliore in cui crescere.

Marina Zoppello psicologa e psicoterapeuta, ha lavorato per molti anni presso l’Istituto Neurologico Nazionale Mondino di Pavia dove si è occupata di neuropsicologia dell’età evolutiva sia nell’ambito dei disturbi dell’apprendimento sia per altri disturbi del neurosviluppo. Attualmente collabora con la rete nazionale SOS Dislessia.

Giacomo Stella insegna Psicologia clinica nell’Università di Modena e Reggio Emilia. Si occupa di Disturbi Specifici di Apprendimento ed è fondatore dell’Associazione Italiana Dislessia e direttore scientifico di SOS Dislessia. Tra i suoi libri «Tutta un’altra scuola» (Giunti, 2016) e per il Mulino «La dislessia» (2004). 

San Martino di Castrozza, Sala Comunale Casa della Montagna, ore 21.15

webcam
booking
discover smart
social
Outdoor