Sei in: Home  > Inverno  > Il territorio  > Le Dolomiti Patrimonio Unesco  > Pale di San Martino

Le Pale di San Martino



le Pale di San Martino

Maestose ed eleganti montagne di corallo che svettano imperiose, ma al tramonto sanno arrossire come giovani innamorate…ecco a voi le Pale di San Martino. La loro storia geologica ebbe inizio 300 milioni di anni fa: in un mare tranquillo e poco profondo enormi colonie di coralli si moltiplicarono fino a costruire scogliere di oltre mille metri di altezza.
Dopo l’emersione, queste barriere coralline furono modellate dagli agenti atmosferici fino a definire le forme aguzze e taglienti che oggi caratterizzano il panorama. Il nome dolomia (quella delle Pale è per la precisione Dolomia dello Sciliar) è un omaggio allo scopritore, il marchese Déodat De Dolomieu, che nel 1788 durante un viaggio nelle nostre montagne ne scoprì la composizione (doppio carbonato di calcio e magnesio). Ma ciò che affascina tutti - dai viaggiatori ottocenteschi fino ai turisti di oggi - è soprattutto l’Altipiano delle Pale: luogo lunare, misterioso tavolato di pietra sospeso a 2.700 metri d’altezza, cinquanta kmq di nuda roccia da scoprire.

San Martino Azienda per il Turismo San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi
San Martino di Castrozza • Via Passo Rolle 165, 38054 • TN Trentino, Italia • P.I. 01904620224
Credits | Sitemap | Privacy policy
Dolomiti Unesco

SAN MARTINO DI CASTROZZA
+39 0439 768867
dal Lunedì al Sabato
9.00 - 12.30 e 14.30 - 17.30
Domenica e festivi 
CHIUSO

FIERA DI PRIMIERO
+39 0439 62407
dal Lunedì al Sabato
9.00 - 12.30 e 15.20 - 18.00
Domenica e festivi
CHIUSO

CANAL SAN BOVO
+39 0439 719041
dal Lunedì al Sabato
9.00 - 12.00 e 15.00 – 17.00
Domenica e festivi
CHIUSO