Al via la 36ma edizione di DolomitIncontri

Giorgia Surina apre le danze della rassegna letteraria delle Pale di San Martino

18/07/2022
Tutto è pronto a San Martino di Castrozza per accogliere al meglio gli strepitosi autori che anche quest’anno daranno lustro alla Rassegna Culturale DolomitIncontri, il salotto letterario delle Pale di San Martino che nell’estate 2022 giungerà alla sua 36^ edizione. Il nuovo calendario della storica rassegna letteraria, la più longeva del Trentino, offrirà agli ospiti di San Martino di Castrozza e Primiero una variegata selezione delle novità editoriali 2022, spaziando dal romanzo alla saggistica, senza tralasciare libri d’inchiesta e appuntamenti dedicati alla montagna.

DolomitIncontri prenderà il via giovedì 21 luglio alle ore 18.00 presso la prestigiosa sala congressi del Palazzo Sass Maor con la bellissima e poliedrica Giorgia Surina che inaugurerà questa 36^ edizione presentando il suo primo romanzo edito da Giunti “In due sarà più facile restare svegli”. La nota speaker radiofonica, attrice e Vj, con grande sensibilità ragiona su temi di bruciante attualità, come la maternità, il corpo delle donne, l’identità femminile e l’identità familiare, attraverso le storie di due amiche e soprattutto donne coraggiose. Un esordio che vuole accendere la luce su una pratica – la procreazione medicalmente assistita (pma)– ancora tabù nella nostra società ma molto più diffusa di quanto si pensi e la cui strada è lastricata di gioie, dolori ed emozioni tutte da raccontare.

Mettere al mondo un figlio: quasi tutti prima o poi ci pensano, ma cosa succede per una donna single alla soglia dei quarant’anni, che ha un grande desiderio di maternità e nessuna prospettiva immediata di realizzarlo? Gaia e Beatrice sono due amiche, due donne che con coraggio e determinazione cercano la via per completare il complicato puzzle della propria esistenza, nel quale sembra sempre mancare una tessera. Tra dubbi, incertezze, gioie ed imprevisti che la vita riserva, le due protagoniste s’interrogano sul senso dell’amore, della famiglia, delle convenzioni sociali e la reciproca visione del futuro, comprendendo, infine, che il vero amore non può prescindere dal voler bene, innanzitutto, a sé stesse e non ha forma, dimensione o colore; è un’estensione dell’anima, la voglia di dare senza pretendere nulla in cambio. L’amore è vita e la famiglia è soprattutto quella che ci costruiamo.

Il cammino della Rassegna Culturale DolomitIncontri proseguirà a luglio con altri due attesissimi appuntamenti: venerdì 29 luglio alle 21:15 Diego Passoni, una delle voci più amate di Radio Dj che con la Pina e la Vale anima il seguitissimo programma “Pinocchio”, presenterà il suo terzo libro edito da Mondadori, “Isola”, un appassionante romanzo in cui scoprire oltre ad una storia di viva contemporaneità un autore di grande spessore sia per la qualità della scrittura sia per i contenuti trattati, che approccia con consapevolezza, competenza e al contempo leggerezza che non è mai banalità.

Continuando a gravitare nell’orbita di Radio Dj sabato 30 luglio la dottoressa Stefania Andreoli racconterà il suo più recente successo editoriale, il saggio “Lo faccio per me. Essere madri senza il mito del sacrificio” (RizzoliBUR) nel quale ribalta vecchie convinzioni e propone l’idea che l’esperienza della maternità possa aggiungere, e non togliere, ricchezza all’identità femminile: solo scegliendo ciò che è giusto per sé, “facendolo per sé stesse”, trovando il proprio personale modo di fare la mamma, si potrà liberare la maternità dall’inutile peso del puro sacrificio.

Tutti gli appuntamenti della rassegna sono ad ingresso libero. Per conoscere il calendario completa della 36^ edizione di DolomitIncontri: www.sanmartino.com (VV)

Torna all'Area Press


UFFICIO STAMPA
ApT San Martino di Castrozza, Passo Rolle,
Primiero e Vanoi
E:comunicazione@sanmartino.com
E:promozione@sanmartino.com
T: 0439 767086 



webcam
booking
discover smart
Piste & Impianti
social