A San Martino di Castrozza è tempo di "Storie Naturali"

14/08/2020

Il piacere di camminare verso uno spazio originario, completamente immerso nella natura, dove vivere un’esperienza a metà strada tra viaggio ed avventura. Chi ha mai detto che il teatro sia un’arte da apprezzare unicamente seduti sulle comode poltrone di qualche sala comunale?

A San Martino di Castrozza, dal 18 al 23 agosto, è in programma “Storie Naturali”, un nuovo ed interessante progetto artistico nato al cospetto delle Pale di San Martino dall’unione tra l’amore per il teatro e la letteratura a quello per la bellezza e unicità che solo le Dolomiti Patrimonio UNESCO sanno donare.

Si tratta di una rappresentazione teatrale, ambientata in un luogo naturale, che vede come protagonista Stefano Scandaletti, accompagnato dalla fisarmonica di Sergio Marchesini, con il supporto di Monica Codena (autrice e coreografa) e Federico Massa (produttore e video maker). Il quartetto ha deciso di dare vita a una nuova forma di spettacolo, riservata a un numero minimo di persone, in una location spogliata da ogni orpello ma capace di custodire una storia. Quella de “Il Cuore Freddo”, opera scritta da Wilhelm Hauff, autore tedesco dell’800, morto giovanissimo ma con un lascito letterario importante.

Storie Naturali è l’espressione del teatro possibile in questo tempo e segna la ripresa degli spettacoli nell’era post COVID-19, con l’obiettivo di far diventare, con cultura e teatro, i limiti dell’aggregazione e del distanziamento sociale un valore e un’opportunità. Uno spazio esistente in mezzo ai verdi pascoli di San Martino di Castrozza e una vecchia baita si trasformano così nell’ideale luogo della rappresentazione. 

La sede dello spettacolo si raggiunge a piedi, con 15 minuti di facile camminata dalla località Prati Col in compagnia di una guida. Il rumore del silenzio e la percezione della tranquillità della natura accompagnano lo spettatore all’entrata dello spazio scenico interno alla baita. Qui, tra le fessure delle assi di legno attraverso cui filtra la luce, il caratteristico scampanellio delle mucche al pascolo e la bellezza delle rocce dolomitiche sullo sfondo, inizia la rappresentazione.

Storie Naturali è alla sua prima edizione in assoluto ed è promosso dall’associazione Le Stelle Alpine di San Martino di Castrozza in collaborazione con Dolomiti Film Festival

La durata dello spettacolo è di circa 30 minuti, l’opera viene replicata per quattro volte nello stesso pomeriggio, alle 16.00, alle 17.00, alle 18.00 e infine alle 19.00. La rappresentazione prevede un massimo di dieci spettatori a replica per un totale di 40 spettatori al giorno nel periodo che va dal 18 al 23 di agosto.  La partecipazione è gratuita ma su prenotazione.


INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI

APT San Martino di Castrozza tel. 0439 768867 - La prenotazione può essere effettuata in orario d’ufficio tutti i giorni dalle 9 alle 12:30 al mattino e nel pomeriggio dalle 15:30 alle 18:30.

 



webcam
booking
discover smart
Outdoor
social
Vacanze sicure