Le Pale di San Martino non sono mai state così rosa

03/06/2019
Le Pale di San Martino non sono mai state così rosa! Questa volta però il merito non è stato della magia dell’enrosadira, ma degli splendidi due giorni di Giro d’Italia che hanno visto protagonista le località di San Martino di Castrozza Primiero e Passo Rolle. Un doppio appuntamento che ha portato ai piedi delle Dolomiti tutto il colore, l’entusiasmo e il divertimento che da sempre caratterizza la Corsa Rosa.

Due giornate di grande festa per l’intero territorio capace di accogliere alla grande l’arrivo dei corridori e dei loro sostenitori. Sono stati davvero tantissimi i tifosi, sia italiani che stranieri (sloveni, polacchi e sudamericani in particolare), che hanno raggiunto già dalla giornata di giovedì le località ai piedi delle Pale per applaudire il passaggio dei campioni della bicicletta. Dallo Schener a Passo Rolle, tutto il territorio si è fatto trovare pronto, colorato di rosa con sagome, striscioni, immagini e addobbi di tutti i tipi. Un colpo d’occhio spettacolare, favorito anche dalle due belle giornate di sole che hanno accompagnato la corsa in queste due tappe tra le Dolomiti Patrimonio Mondiale Unesco. Il territorio, con le sue bellezze naturali, dalle cime ancora innevate alle foreste del Parco Paneveggio Pale di San Martino è stato grande protagonista, mostrandosi alle telecamere della tv e ai numerosi giornalisti presenti in tutto il suo splendore.

“Una grandissima soddisfazione!  – esclama il Presidente ApT Antonio Stompanato – Ripenso al lungo percorso portato avanti in questi mesi, con le importanti scelte in termini di investimento maturate col Cda per accogliere questa sfida, resa ancor più difficile dalle conseguenze della tempesta Vaia. E poi ancora il costante e fondamentale appoggio di Trentino Marketing e dell’Assessorato Provinciale, la preziosa sinergia con il Comune di Primiero San Martino di Castrozza e tutte le altre amministrazioni locali che hanno supportato lo sforzo organizzativo della struttura operativa di ApT. Senza dimenticare il lavoro di programmazione messo in campo dal comitato di tappa sul piano soprattutto del coordinamento per valorizzare l’esemplare programma di iniziative dei comitati turistici che sin dall'autunno scorso si sono adoperati per preparare allestimenti di richiamo ai più importanti eventi in programma nel corso dell’anno. Un risultato importante che oltre al formidabile riscontro mediatico ha avuto impatti immediati per tutti gli operatori locali, dalle strutture ricettive, ai ristoranti, ai negozi e pubblici esercizi che hanno lavorato in prima persona per permettere al numeroso pubblico di godere di tutti i servizi necessari ad un evento di queste proporzioni.”

Ottimi riscontri anche per tutti gli eventi collaterali, dal Giro di Paola al passaggio della Carovana Pit Stop, senza dimenticare la mostra fotografica dell’Alpina Bike e la Notte Rosa a Transacqua.Anche il Sindaco Daniele Depaoli si dichiara soddisfatto: - “Il Giro d’Italia a San Martino di Castrozza è stato fortemente voluto proprio perché è un evento unico, e come auspicavamo è stato capace di risvegliare l’orgoglio di tutto l’ambito turistico, merito dello sforzo messo in campo da ApT e dal comitato di tappa che hanno dimostrato ancora una volta come collaborazione ed unità di intenti permettano di raggiungere risultati prestigiosi e di grande valore. E’ stata anche l’occasione di mettere in vetrina alcuni degli interventi infrastrutturali realizzati dall'Amministrazione in questa località che deve ritornare ad essere celebrata come “salotto delle Dolomiti.”

Riprende il Presidente ApT - “Sono stati due giorni entusiasmanti che hanno consentito al territorio di finire sulle prime pagine dei giornali e sulle principali tv di tutto il mondo, offrendo una vetrina unica su tutte le bellezze che meglio lo identificano. Basti solo pensare alle immagini delle ali di folla sulle ultime salite per il GPM del Passo Rolle;  già il giorno stesso e quello successivo sono pervenute agli uffici molteplici richieste da spettatori di altri paesi europei e non solo. Speriamo che questo evento, tiri la volata a tutta la stagione estiva che comunque porterà ancora tantissime iniziative di sport, musica e divertimento ai piedi delle Pale di San Martino. Oltre al rosa del Giro infatti, anche i colori gialloblù saranno protagonisti, grazie al ritiro dell’Hellas Verona, fresco di promozione in serie A “

Grandi campioni del ciclismo, tanto colore e pure qualche personaggio famoso: alla fine di questi due giorni di festa a spiccare però è stato soprattutto il sorriso dei tifosi, raggiante e contagioso come quello di Esteban Chavez, primo sul traguardo di San Martino di Castrozza.


Torna all'Area Press

UFFICIO STAMPA
ApT San Martino di Castrozza, Passo Rolle, 
Primiero e Vanoi
Referente: Lucia Lucian 
E:promozione@sanmartino.com
E:comunicazione@sanmartino.com
T: 0439 62407 
M: 348 0645214
www.sanmartino.com


webcam
booking
discover smart
social
Outdoor