Trentino a occhi chiusi

Alla scoperta dei segreti delle valli, lasciandosi condurre solo dai sensi e dal cuore.

Un Trentino da conoscere con i sensi, per abbandonarsi nella natura e percepire il suo misterioso incanto fatto di echi, profumi, inconfondibili sapori.
“Trentino ad occhi chiusi”
è un nuovo progetto, realizzato in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, volto a rendere accessibile il nostro territorio anche a turisti ciechi o ipovedenti, tramite programmi, guide, strumenti e allestimenti creati appositamente. L’obiettivo infatti è superare le barriere non solo architettoniche, ma anche sensoriali e percettive, offrendo percorsi in alcune località della nostra provincia, che diventano veri e propri viaggi sensoriali, dove la persona con disabilità visiva potrà condividere con un accompagnatore un’esperienza emozionante ed unica per entrambi, divertendosi in tutta sicurezza.

Il punto di partenza è un nuovo modo di declinare il concetto di accessibilità, inteso come pari opportunità nell’accesso e nella fruizione del patrimonio naturale e culturale, materiale e immateriale, dove le barriere da abbattere non sono più esclusivamente architettoniche, ma innanzitutto percettive e sensoriali. E in che modo? Attraverso un’esperienza in tutte le principali valli del Trentino, da scoprire lasciandosi condurre solo dai sensi e dal cuore, lungo itinerari non convenzionali da percorrere in sicurezza, senza ostacoli né difficoltà.

Venerdì 23 giugno e 8 settembre 2017

Ph. Agritur Broch
Ore 16.00 - Per chi arriva già dal pomeriggio, visita alla fattoria didattica Broch. Entrerete nello speciale recinto e potrete toccare coniglietti, pecore, cavalli, asinelli e galline.
Potrete raccogliere le uova e addirittura provare a mungere una mucca! E per finire...una super merenda con il latte freschissimo.

Al termine, spostamento verso le strutture per il pernottamento.

Sabato 24 giugno e 9 settembre 2017

Ph. Agritur Dalaip dei Pape
Ore 9.00 - Villa Welsperg. Accompagnati da un operatore del Parco percorrerete il "magico percorso" costellato da piccole prove da superare (la Via della Lepre, la Via Ferrata,...). In esclusiva poi un incontro con alcuni abitanti del Parco, come ad esempio il cervo, mamma lince, le marmottine nella tana...

Ore 10.30 - Partenza dal giardino antistante Villa Welsperg per una bellissima passeggiata in compagnia degli asinelli verso l'Agritur Dalaip dei Pape.
Arrivo verso le ore 12.30 e dalle ore 13.00 pranzo con menù convenzionato.

Ore 15.00 - Ripresa l'attività con visita all'azienda, Massimo vi racconterà infatti tutti gli aneddoti sugli animali presenti nella loro fattoria: i coniglietti, i pulcini, i maiali, le oche, gli anatroccoli e i bellissimi asinelli che nel corso di una piccola escursione potrete accarezzare e pettinare!

Ore 16.00 - Piccola merenda. Potrete anche raccogliere ed assaggiare i piccoli frutti coltivati negli orti!

Domenica 25 giugno e 10 settembre 2017

Ore 10.00 - Paneveggio, Sentiero Marciò. Incontro con l'operatore del Parco Naturale di Paneveggio - Pale di San Martino che vi accompagnerà a scoprire i segreti della suggestiva Foresta dei Violini alla scoperta degli odori nascosti e ascoltando gli animali del bosco. Potrete inoltre attraversare un suggestivo ponte che si muove sospeso nell'aria e sentire il rumore di una gigantesca cascata!

Ore 13.00 - Pranzo in malga e laboratorio.
webcam
booking
discover smart
social
gallery