Le promesse dello sci paralimpico a Passo Rolle

14/02/2018
Entrano nel vivo gli allenamenti della squadra di sci alpino paralimpica, che dal 12 e fino al 16 febbraio sarà in Trentino, sulle piste di Passo Rolle, per prepararsi al meglio in vista dell’importante appuntamento di Pyeonchang.
 
Alla chiamata del tecnico della Nazionale azzurra Davide Gros hanno risposto tutti gli atleti che il prossimo 2 marzo partiranno per la Corea del Sud: Giacomo Bertagnolli e la sua guida Fabrizio Casal (GS Fiamme Gialle), Davide Bendotti (Polisportiva Disabili Valcamonica) e René De Silvestro (Sci Club Drusciè). Una squadra di giovani promesse, tutte alla prima Paralimpiade, con un’età compresa tra i 19 e i 24 anni.

La FISIP, Federazione Italiana Sport Invernali Paralimpici, ha espresso soddisfazione per la calorosa accoglienza trentina: “siamo certi che i nostri ragazzi faranno del loro meglio e ringraziamo di cuore Valeria Ghezzi, Presidente ANEF e padrona di casa e il delegato FISIP Francesco Della Sega che ha reso possibile questi giorni di allenamento a San Martino di Castrozza.”

La presenza degli azzurri sarà anche un’importante occasione di confronto e crescita, visto che i giovani campioni incontreranno i ragazzi delle scuole, rispondendo alle loro domande e curiosità. La cinque giorni di allenamenti tra le Dolomiti si concluderà poi nella giornata di venerdì con delle riprese video per la realizzazione del promo ufficiale con cui la Rai lancerà i Giochi paralimpici invernali di Pyeong Chang. 

Leggi la nostra S.Mart News!
webcam
booking
discover smart
social
Outdoor